La Via del Talento Workshop

DOVE: In collegamento on-line
QUANDO: 8 | 15 | 22 e 29 aprile 2021, ore 19.00-21.30
Franco Albini (1905-1977) è considerato uno dei più grandi innovatori nel campo del Design, dell’Architettura e dell’Urbanistica; un Maestro che ha tracciato un segno ancora oggi studiato in tutto il mondo. Approfondendo la sua opera, emergono cinque pilastri metodologici a fondamento della sua progettazione: fosse di un dettaglio o di una grande architettura. Pilastri efficaci in qualunque ambito professionale e personale, che possono orientare le persone ad acquisire consapevolezza del proprio talento, dei propri obiettivi e del percorso per realizzarli.
I 5 CRITERI DELLA SCUOLA DI METODO
Scomposizione Riconoscere ciò che ci impedisce di realizzarci.
Ricerca dell’Essenza Chi sono e cosa voglio
Ricomposizione Ricomporre il proprio talento in un progetto concreto.
Verificare I propri obiettivi e il percorso per raggiungerli.
Rinsaldare la responsabilità sociale legata al proprio ruolo e alle proprie scelte.
LA VIA DEL TALENTO: IL PROGETTO
Il workshop mira a sviluppare il pensiero creativo sul modello di quello del designer acquisendo un metodo per la propria realizzazione personale e professionale.
Ispirati dall’esempio di un grande Maestro come Franco Albini, verrete condotti ad applicare il suo metodo progettuale per far chiarezza sul vostro talento e come metterlo in azione in un progetto concreto.
Ognuno dei 4 incontri si aprirà con una parte ispirazionale sul metodo, l’opera e gli aneddoti intorno alla figura di Franco Albini, a cui si affiancheranno strumenti di coaching, neuroscienze, scrittura narrativa, design thinking e tecniche creative che vi porteranno a vivere un processo di trasformazione, allargare gli orizzonti e diventare protagonisti di un modo nuovo di applicare la cultura del progetto alla vostra vita seguendo le tracce di un grande innovatore.
DOCENTI
Paola Albini
vice-presidente Fondazione Franco Albini e founder Franco Albini Academy
Natalia Piana:
esperta in tecniche e pratiche narrative
Natalia Piana:
executive Coach

TARGET

Il progetto si rivolge a profili aziendali o di università, oppure a singoli in fase di scelta e cambiamento.
OBIETTIVI DEL PER-CORSO
1. Aiutare coloro che si trovano in fase di crescita o in un momento di scelta professionale o personale a sviluppare il pensiero creativo diventando protagonisti di un percorso di scoperta, di cambiamento e di empowering.
2.Elaborare progetti innovativi e/o progetti ad impatto sociale, nati dalla co-creazione e dal reciproco ascolto di un gruppo consapevole.
ISCRIZIONI
Euro 40,00 con bonifico bancario a Associazione Lavoro e Integrazione ONLUS
IBAN IT97G0501801600000011002060 – Banca Popolare Etica – Agenzia di Milano, indicando in causale: nome, cognome, indirizzo e-mail, “workshop Franco Albini 8-15-22 e 29 aprile 2021”

La Fondazione Albini riapre alle visite libere

Siamo felici di comunicarvi che anche se il nostro spazio ancora non ci permette di ricevervi in gruppo per una visita guidata, la Fondazione riapre comunque le porte per offrirvi un percorso nelle sale dello Studio appartenuto al Maestro Franco Albini e Franca Helg.
Verrete accompagnati da video, oggetti e didascalie che vi aiuteranno ad orientarvi nello spazio e a scoprire il senso e la storia dei pezzi ivi contenuti.
Le visite sono su prenotazione scrivendo a: info@fondazionefrancoalbini.com

I LUOGHI DEL PROGETTO

SAVE THE DATE: 20 -21e 22 NOVEMBRE.

Tre giorni di incontri in Triennale con racconti, proiezioni e una mostra per raccontare gli archivi narrati in un dialogo tra giovani autori e i curatori.
– Venerdì 20 novembre: apertura della mostra “un viaggio nel paese del design”.
– Sabato 21 novembre: Paola Albini ed Enrico Ballardini leggono i testi di 6 giovani autori dedicati a Archivio Gae Aulenti / Archivio Osvaldo Borsani / Archivio Piero Bottoni / Archivio Cesare Cattaneo/ Archivio Joe Colombo / Archivio Origoni Steiner con il controcanto dei curatori che ci racconteranno un oggetto mai visto delle loro collezioni.
– Domenica 22 novembre: Paola Albini ed Enrico Ballardini leggono i testi di 6 giovani autori dedicati a Associazione Giancarlo Iliprandi / Fondazione Franco Albini / Fondazione Achille Castiglioni / Fondazione ISEC / Fondazione Studio Museo Vico Magistretti con il controcanto dei curatori che ci racconteranno un oggetto mai visto delle loro collezioni.Un montaggio di filmati promozionali, documentari storici e interviste ci condurranno alla scoperta dei protagonisti e i patrimoni degli Archivi e Musei del Design.
Scarica il programma completo su museidesign.it/eventi

Raccontare Franca Helg e dedicarle un giardino

In occasione

Giovedì 1 ottobre alle ore 15 ingresso da viale Ortles fronte civico 78, il Comune di Milano intitolerà un giardino a Franca Helg.

Per incentivarvi a partecipare a questa importante inaugurazione a cui siete tutti invitati, ci teniamo a condividere le commoventi testimonianze di Marco Albini, Paola Albini, Agata Bazzi, Luisa Collina, Daniele Mariconti e Stefano Tropea che ripercorrono questa “gran dama dell’architettura” a 100 anni dalla sua nascita.

Socia di Franco Albini dal 1952 confirma tutti i progetti di Studio rivelandosi una delle figure che hanno dato forma all’architettura e al design italiano diffuso e apprezzato in tutto il mondo.

Questo video, tratto da una serata organizzata da Fondazione Albini e Fondazione Ordine degli architetti di Milano, traccia i contorni di questa grande donna dal punto di vista professionale, umano, accademico, sia con un taglio storico che con uno sguardo nella contemporaneità.

Buona visione e SAVE THE DATE per l’intitolazione al suo giardino.

Riportiamo il video integrale:

 

“I racconti di…” il decimo video con la testimonianza di Anqi Zahn per raccontare il mondo di Fondazione e Academy

Per rimanervi vicini

e comunicare il senso della cultura attraverso voci, esperienze, ruoli diversi, vi proponiamo il sesto video della rassegna “I Racconti di…” per raccontarvi  l’Opera, il Pensiero, il Metodo di Albini e come la Fondazione e la Franco Albini Academy, rilancino questo straordinario Patrimonio culturale per renderlo concretamente utile alla contemporaneità.

Oggi il decimo dei 17 video dal titolo “Un confronto interculturale” in cui Anqi Zahn, architetto e responsabile rapporti Italia-Cina per Fondazione Franco Albini, ci racconta perché è così importante portare l’esempio di architetti come Franco Albini in Cina. Perché un «presente che non si riconosce nel futuro», chiede l’esempio di chi ha saputo rispondere alle necessità della sua epoca creando un metodo nato dal «fare». Un metodo che ricerca l’essenza e la trasforma in oggetti e in architetture.

PALINSESTO “I RACCONTI DI…” Franco Albini Academy

9 settembre – LA VIA DEL TALENTO
Paola Albini, vicepresidente Fondazione Franco Albini

L’eredità spirituale di un maestro, l’incontro con un metodo, la maieutica del silenzio e i «perché» di Albini. Tutto questo è la via del talento, la segnaletica di orientamento per un percorso di consapevolezza professionale e personale.

16 settembre – LA RICERCA DELL’ESSENZA
Caterina Tavani – Executive Coach e Board Academy

Caterina Tavani, executive coach e parte del board della Franco Albini Academy, ci racconta come il Metodo Albini unito al Coaching e alle neuroscienze, conduca allo sviluppo di consapevolezza dei propri talenti, chiarezza di obiettivi e acquisizione di strumenti concreti per raggiungerli.

23 settembre – IL TALENTO STA NEL FARE
Maria Isabel Malo – Interior Designer con Master in Strategic Design e Board Academy

Cos’è il Design Thinking, come si accosta al Metodo Albini, come conduce sul percorso della ricerca dell’Essenza, valore universale in termini personali e professionali? Ce lo racconta Maria Isabel Malo che oggi lavora per portare i percorsi dell’Academy in Ecuador e divulgare una forma mentis che superi distanze e confini.

30 settembre – LA CURA DEL SE’
Natalia Piana – Esperta in Medicina Narrativa e Board Academy

«Scomporre, Cercare l’essenza, Ricomporre, Verificare e agire con senso di Responsabilità sociale», Natalia Piana, ci racconta come i principi del Metodo Albini rispecchino il viaggio narrativo dentro se stessi alla ricerca del proprio senso nella malattia e delle parole che diventano cura.

7 ottobre – LA FORMA DEL SE’
Barbara D’Incecco – Trainer teatrale e Board Academy

Come può il teatro veicolare un Metodo? Barbara D’Incecco ci conduce in una riflessione sul valore pedagogico del Teatro che, nell’incontro con le altre discipline interne all’Academy, rende possibile trasferire nel corpo un’esperienza e farla propria.

14 ottobre – LA COMUNICAZIONE CONSAPEVOLE
Fabio Ilacqua – Regista e Board Academy

Nell’era della comunicazione digitale, il regista Fabio Ilacqua ci racconta come il Metodo Albini, coaudiuvato da coaching, teatro, Design Thinking e medicina narrativa, diventi strumento per una comunicazione consapevole, incisiva e responsabile.

Buona visione.
FFA

UN CONFRONTO INTERCULTURALE

LA CONTINUITA’ DI UN METODO

LA ROSSA CON OCCHI NUOVI

CONDIVIDERE L’ ARCHIVIO

GLI ALLESTIMENTI E IL DESIGN DI ALBINI  – parte 2

GLI ALLESTIMENTI E IL DESIGN DI ALBINI – parte 1

NEGLI OCCHI DEI VISITATORI

STORIE DELL’ARCHIVIO ALBINI

IL DIPARTIMENTO DI DESIGN DI FFA

IMMERGERSI IN UN ARCHIVIO STORICO

FRANCO ALBINI, MIO PADRE

“I racconti di…” il nono video con la testimonianza di Francesco Albini per raccontare il mondo di Fondazione e Academy

Per rimanervi vicini

e comunicare il senso della cultura attraverso voci, esperienze, ruoli diversi, vi proponiamo il sesto video della rassegna “I Racconti di…” per raccontarvi  l’Opera, il Pensiero, il Metodo di Albini e come la Fondazione e la Franco Albini Academy, rilancino questo straordinario Patrimonio culturale per renderlo concretamente utile alla contemporaneità.

Oggi il nono dei 17 video dal titolo “La continuità di un metodo” in cui Francesco Albini, architetto di Studio Albini Associati, ci racconta la sua esperienza nello studio Albini Associati, l’amore per il dettaglio e la continuità di un modus operandi e di un principio di responsabilità sociale che perdura in ogni progetto.

PALINSESTO “I RACCONTI DI…” Fondazione Franco Albini

15 luglio – UN CONFRONTO INTERCULTURALE
Anqi Zhan, architetto e responsabile rapporti Italia-Cina per Fondazione Franco Albini

Albini diceva che «l’architettura è come la coscienza». Partendo da qui l’architetto Anqi Zhan ci racconta perché è così importante portare l’esempio di architetti come Franco Albini in Cina. Perché un «presente che non si riconosce nel futuro», chiede l’esempio di chi ha saputo rispondere alle necessità della sua epoca creando un metodo nato dal «fare». Un metodo che ricerca l’essenza e la trasforma in oggetti e in architetture.

PALINSESTO “I RACCONTI DI…” Franco Albini Academy

9 settembre – LA VIA DEL TALENTO
Paola Albini, vicepresidente Fondazione Franco Albini

L’eredità spirituale di un maestro, l’incontro con un metodo, la maieutica del silenzio e i «perché» di Albini. Tutto questo è la via del talento, la segnaletica di orientamento per un percorso di consapevolezza professionale e personale.

16 settembre – LA RICERCA DELL’ESSENZA
Caterina Tavani – Executive Coach e Board Academy

Caterina Tavani, executive coach e parte del board della Franco Albini Academy, ci racconta come il Metodo Albini unito al Coaching e alle neuroscienze, conduca allo sviluppo di consapevolezza dei propri talenti, chiarezza di obiettivi e acquisizione di strumenti concreti per raggiungerli.

23 settembre – IL TALENTO STA NEL FARE
Maria Isabel Malo – Interior Designer con Master in Strategic Design e Board Academy

Cos’è il Design Thinking, come si accosta al Metodo Albini, come conduce sul percorso della ricerca dell’Essenza, valore universale in termini personali e professionali? Ce lo racconta Maria Isabel Malo che oggi lavora per portare i percorsi dell’Academy in Ecuador e divulgare una forma mentis che superi distanze e confini.

30 settembre – LA CURA DEL SE’
Natalia Piana – Esperta in Medicina Narrativa e Board Academy

«Scomporre, Cercare l’essenza, Ricomporre, Verificare e agire con senso di Responsabilità sociale», Natalia Piana, ci racconta come i principi del Metodo Albini rispecchino il viaggio narrativo dentro se stessi alla ricerca del proprio senso nella malattia e delle parole che diventano cura.

7 ottobre – LA FORMA DEL SE’
Barbara D’Incecco – Trainer teatrale e Board Academy

Come può il teatro veicolare un Metodo? Barbara D’Incecco ci conduce in una riflessione sul valore pedagogico del Teatro che, nell’incontro con le altre discipline interne all’Academy, rende possibile trasferire nel corpo un’esperienza e farla propria.

14 ottobre – LA COMUNICAZIONE CONSAPEVOLE
Fabio Ilacqua – Regista e Board Academy

Nell’era della comunicazione digitale, il regista Fabio Ilacqua ci racconta come il Metodo Albini, coaudiuvato da coaching, teatro, Design Thinking e medicina narrativa, diventi strumento per una comunicazione consapevole, incisiva e responsabile.

Buona visione.
FFA

LA CONTINUITA’ DI UN METODO

LA ROSSA CON OCCHI NUOVI

CONDIVIDERE L’ ARCHIVIO

GLI ALLESTIMENTI E IL DESIGN DI ALBINI  – parte 2

GLI ALLESTIMENTI E IL DESIGN DI ALBINI – parte 1

NEGLI OCCHI DEI VISITATORI

STORIE DELL’ARCHIVIO ALBINI

IL DIPARTIMENTO DI DESIGN DI FFA

IMMERGERSI IN UN ARCHIVIO STORICO

FRANCO ALBINI, MIO PADRE

Le giovani e l’eredità di Franca Helg

In occasione

del centenario della nascita di Franca Helg (21 febbraio 1920 – 4 giugno 1989) la Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Milano, insieme alla Fondazione Franco Albini, organizzano una serie di iniziative per ripercorrere una delle figure che hanno dato forma all’architettura e al design italiano, diffuso e apprezzato in tutto il mondo. Il primo incontro si è tenuto giovedì 4 giugno 2020, data in cui è ricorso l’anniversario della morte di Franca Helg. Riportiamo il video integrale:

Giovedì 9 luglio 2020 si terrà, dalle ore 17.30 alle 19.30, il secondo appuntamento per approfondire e indagare l’eredità di Franca Helg nel progetto contemporaneo. Dopo la proiezione del video dello spettacolo teatrale “I colori della ragione” – lo spettaacolo è stato scritto e diretto da Paola Albini e il video è stato realizzato con il contributo di Fondazione Cariplo – vi sarà un dialogo tra tre progettiste italiane: Alessandra Baldereschi, Francesca Benedetto, Sara Ricciardi.

Programma

Saluti istituzionali
Manuele Salvetti, Fondazione Ordine Architetti di Milano

Introduce e modera:
Franco Raggi, architetto

Proiezione del video dello spettacolo teatrale I colori della ragione”introdotto da Paola Albini, vice presidente Fondazione Franco Albini e fondatrice Franco Albini Academy

I progetti di giovani designer e l’eredità di Franca Helg
Alessandra Baldereschi, designer
Francesca Benedetto, architetto
Sara Ricciardi, designer,
Ne parlano con Franco Raggi, architetto

Dibattito aperto al pubblico

Gli incontri sono parte del palinsesto “I talenti delle donne” del Comune di Milano.  

                                                                Per seguire l’incontro

L’evento sarà trasmesso online attraverso due canali streaming, webinar (gratuito previa iscrizione obbligatoria per gli architetti, sono riconosciuti 2 cfp, frequenza minima 100%) e live facebook (senza iscrizione, senza cfp).

  • webinar per gli iscritti milanesi iscrizioni tramite la propria area riservata e poi sulla piattaforma iM@teria; per gli iscritti agli altri Ordini direttamente da iM@teria
  • live facebook al giorno e ora prestabilita dell’evento accedere alla pagina Facebook di Fondazione

“I racconti di…” l’ottavo video con la testimonianza di Giovanni Luca Minici per raccontare il mondo di Fondazione e Academy

Per rimanervi vicini

e comunicare il senso della cultura attraverso voci, esperienze, ruoli diversi, vi proponiamo il sesto video della rassegna “I Racconti di…” per raccontarvi  l’Opera, il Pensiero, il Metodo di Albini e come la Fondazione e la Franco Albini Academy, rilancino questo straordinario Patrimonio culturale per renderlo concretamente utile alla contemporaneità.

Oggi l’ottavo dei 17 video dal titolo “La rossa con occhi nuovi” in cui Giovanni Luca Minici, guida di Fondazione Franco Albini, autore ed esperto delle Metropolitane nel mondo, ci racconta l’affascinante storia della Metropolitana Milanese, la sua nascita e il suo impatto sulle metropolitane nel mondo e di come il Compasso d’oro, un premio riservato al Design, la classifica come grande opera di design «sociale».

PALINSESTO “I RACCONTI DI…” Fondazione Franco Albini

8 luglio – LA CONTINUITA’ DI UN METODO
Francesco Albini, architetto

Ereditare un metodo e un patrimonio di valori e reinterpretarlo alla luce del proprio tempo: Francesco Albini, ci racconta la sua esperienza nello studio Albini Associati, l’amore per il dettaglio e la continuità di un modus operandi e di un principio di responsabilità sociale che perdura in ogni progetto.

15 luglio – UN CONFRONTO INTERCULTURALE
Anqi Zhan, architetto e responsabile rapporti Italia-Cina per Fondazione Franco Albini

Albini diceva che «l’architettura è come la coscienza». Partendo da qui l’architetto Anqi Zhan ci racconta perché è così importante portare l’esempio di architetti come Franco Albini in Cina. Perché un «presente che non si riconosce nel futuro», chiede l’esempio di chi ha saputo rispondere alle necessità della sua epoca creando un metodo nato dal «fare». Un metodo che ricerca l’essenza e la trasforma in oggetti e in architetture.

PALINSESTO “I RACCONTI DI…” Franco Albini Academy

9 settembre – LA VIA DEL TALENTO
Paola Albini, vicepresidente Fondazione Franco Albini

L’eredità spirituale di un maestro, l’incontro con un metodo, la maieutica del silenzio e i «perché» di Albini. Tutto questo è la via del talento, la segnaletica di orientamento per un percorso di consapevolezza professionale e personale.

16 settembre – LA RICERCA DELL’ESSENZA
Caterina Tavani – Executive Coach e Board Academy

Caterina Tavani, executive coach e parte del board della Franco Albini Academy, ci racconta come il Metodo Albini unito al Coaching e alle neuroscienze, conduca allo sviluppo di consapevolezza dei propri talenti, chiarezza di obiettivi e acquisizione di strumenti concreti per raggiungerli.

23 settembre – IL TALENTO STA NEL FARE
Maria Isabel Malo – Interior Designer con Master in Strategic Design e Board Academy

Cos’è il Design Thinking, come si accosta al Metodo Albini, come conduce sul percorso della ricerca dell’Essenza, valore universale in termini personali e professionali? Ce lo racconta Maria Isabel Malo che oggi lavora per portare i percorsi dell’Academy in Ecuador e divulgare una forma mentis che superi distanze e confini.

30 settembre – LA CURA DEL SE’
Natalia Piana – Esperta in Medicina Narrativa e Board Academy

«Scomporre, Cercare l’essenza, Ricomporre, Verificare e agire con senso di Responsabilità sociale», Natalia Piana, ci racconta come i principi del Metodo Albini rispecchino il viaggio narrativo dentro se stessi alla ricerca del proprio senso nella malattia e delle parole che diventano cura.

7 ottobre – LA FORMA DEL SE’
Barbara D’Incecco – Trainer teatrale e Board Academy

Come può il teatro veicolare un Metodo? Barbara D’Incecco ci conduce in una riflessione sul valore pedagogico del Teatro che, nell’incontro con le altre discipline interne all’Academy, rende possibile trasferire nel corpo un’esperienza e farla propria.

14 ottobre – LA COMUNICAZIONE CONSAPEVOLE
Fabio Ilacqua – Regista e Board Academy

Nell’era della comunicazione digitale, il regista Fabio Ilacqua ci racconta come il Metodo Albini, coaudiuvato da coaching, teatro, Design Thinking e medicina narrativa, diventi strumento per una comunicazione consapevole, incisiva e responsabile.

Buona visione.
FFA

LA ROSSA CON OCCHI NUOVI

CONDIVIDERE L’ ARCHIVIO

GLI ALLESTIMENTI E IL DESIGN DI ALBINI  – parte 2

GLI ALLESTIMENTI E IL DESIGN DI ALBINI – parte 1

NEGLI OCCHI DEI VISITATORI

STORIE DELL’ARCHIVIO ALBINI

IL DIPARTIMENTO DI DESIGN DI FFA

IMMERGERSI IN UN ARCHIVIO STORICO

FRANCO ALBINI, MIO PADRE

“I racconti di…” il settimo video con la testimonianza di Giampiero Bosoni per raccontare il mondo di Fondazione e Academy

Per rimanervi vicini

e comunicare il senso della cultura attraverso voci, esperienze, ruoli diversi, vi proponiamo il sesto video della rassegna “I Racconti di…” per raccontarvi  l’Opera, il Pensiero, il Metodo di Albini e come la Fondazione e la Franco Albini Academy, rilancino questo straordinario Patrimonio culturale per renderlo concretamente utile alla contemporaneità.

Oggi il settimo dei 17 video dal titolo “Condividere  l’archivio” in cui Giampiero Bosoni, presidente dell’Associazione Italiana Storici del design e responsabile insieme a Elena Albricci, del Dipartimento del Design di Fondazione Franco Albini, ci racconta gli anni di ricerca sull’ archivio Albini, i progetti realizzati per condividerlo e renderlo fruibile e i frutti dell’indagine sulle innovazioni di Franco Albini nel campo del design, degli interni e degli allestimenti.

PALINSESTO “I RACCONTI DI…” Fondazione Franco Albini

1 luglio – LA ROSSA CON OCCHI NUOVI
Giovanni Luca Minici, guida di Fondazione Franco Albini, autore ed esperto delle Metropolitane nel mondo

Sapevate che la Metropolitana di Milano ha vinto un Compasso d’oro? Un premio riservato al Design che la classifica come grande opera di design «sociale». L’affascinante storia della sua nascita e del suo impatto sulle metropolitane nel mondo, ce la racconta
Giovanni Luca Minici, autore del libro «La metropolitana milanese», architetto e guida alle visite guidate di Fondazione Franco Albini.

8 luglio – LA CONTINUITA’ DI UN METODO
Francesco Albini, architetto

Ereditare un metodo e un patrimonio di valori e reinterpretarlo alla luce del proprio tempo: Francesco Albini, ci racconta la sua esperienza nello studio Albini Associati, l’amore per il dettaglio e la continuità di un modus operandi e di un principio di responsabilità sociale che perdura in ogni progetto.

15 luglio – UN CONFRONTO INTERCULTURALE
Anqi Zhan, architetto e responsabile rapporti Italia-Cina per Fondazione Franco Albini

Albini diceva che «l’architettura è come la coscienza». Partendo da qui l’architetto Anqi Zhan ci racconta perché è così importante portare l’esempio di architetti come Franco Albini in Cina. Perché un «presente che non si riconosce nel futuro», chiede l’esempio di chi ha saputo rispondere alle necessità della sua epoca creando un metodo nato dal «fare». Un metodo che ricerca l’essenza e la trasforma in oggetti e in architetture.

PALINSESTO “I RACCONTI DI…” Franco Albini Academy

9 settembre – LA VIA DEL TALENTO
Paola Albini, vicepresidente Fondazione Franco Albini

L’eredità spirituale di un maestro, l’incontro con un metodo, la maieutica del silenzio e i «perché» di Albini. Tutto questo è la via del talento, la segnaletica di orientamento per un percorso di consapevolezza professionale e personale.

16 settembre – LA RICERCA DELL’ESSENZA
Caterina Tavani – Executive Coach e Board Academy

Caterina Tavani, executive coach e parte del board della Franco Albini Academy, ci racconta come il Metodo Albini unito al Coaching e alle neuroscienze, conduca allo sviluppo di consapevolezza dei propri talenti, chiarezza di obiettivi e acquisizione di strumenti concreti per raggiungerli.

23 settembre – IL TALENTO STA NEL FARE
Maria Isabel Malo – Interior Designer con Master in Strategic Design e Board Academy

Cos’è il Design Thinking, come si accosta al Metodo Albini, come conduce sul percorso della ricerca dell’Essenza, valore universale in termini personali e professionali? Ce lo racconta Maria Isabel Malo che oggi lavora per portare i percorsi dell’Academy in Ecuador e divulgare una forma mentis che superi distanze e confini.

30 settembre – LA CURA DEL SE’
Natalia Piana – Esperta in Medicina Narrativa e Board Academy

«Scomporre, Cercare l’essenza, Ricomporre, Verificare e agire con senso di Responsabilità sociale», Natalia Piana, ci racconta come i principi del Metodo Albini rispecchino il viaggio narrativo dentro se stessi alla ricerca del proprio senso nella malattia e delle parole che diventano cura.

7 ottobre – LA FORMA DEL SE’
Barbara D’Incecco – Trainer teatrale e Board Academy

Come può il teatro veicolare un Metodo? Barbara D’Incecco ci conduce in una riflessione sul valore pedagogico del Teatro che, nell’incontro con le altre discipline interne all’Academy, rende possibile trasferire nel corpo un’esperienza e farla propria.

14 ottobre – LA COMUNICAZIONE CONSAPEVOLE
Fabio Ilacqua – Regista e Board Academy

Nell’era della comunicazione digitale, il regista Fabio Ilacqua ci racconta come il Metodo Albini, coaudiuvato da coaching, teatro, Design Thinking e medicina narrativa, diventi strumento per una comunicazione consapevole, incisiva e responsabile.

Buona visione.
FFA

CONDIVIDERE L’ ARCHIVIO

GLI ALLESTIMENTI E IL DESIGN DI ALBINI  – parte 2

GLI ALLESTIMENTI E IL DESIGN DI ALBINI – parte 1

NEGLI OCCHI DEI VISITATORI

STORIE DELL’ARCHIVIO ALBINI

IL DIPARTIMENTO DI DESIGN DI FFA

IMMERGERSI IN UN ARCHIVIO STORICO

FRANCO ALBINI, MIO PADRE

“I racconti di…” il sesto video con la testimonianza di Chiara Lecce per raccontare il mondo di Fondazione e Academy

Per rimanervi vicini

e comunicare il senso della cultura attraverso voci, esperienze, ruoli diversi, vi proponiamo il sesto video della rassegna “I Racconti di…” per raccontarvi  l’Opera, il Pensiero, il Metodo di Albini e come la Fondazione e la Franco Albini Academy, rilancino questo straordinario Patrimonio culturale per renderlo concretamente utile alla contemporaneità.

Oggi e domani il sesto dei 17 video della rassegna dal titolo “Gli allestimenti e il design di Albini” nel quale Chiara Lecce, storica del design e guida di Fondazione Franco Albini, ci racconta in due interessanti episodi l’impatto delle innovazioni di Franco Albini nel mondo e l’evoluzione del suo Metodo tra Allestimenti e Design.

PALINSESTO “I RACCONTI DI…” Fondazione Franco Albini

24 giugno – CONDIVIDERE UN ARCHIVIO
Giampiero Bosoni, storico del design e docente al Politecnico di Milano

Giampiero Bosoni, presidente dell’Associazione Italiana Storici del design e responsabile insieme a Elena Albricci, del Dipartimento del Design di Fondazione Franco Albini, ci racconta gli anni di ricerca sull’archivio Albini, i progetti realizzati per condividerlo e renderlo fruibile e i frutti dell’indagine sulle innovazioni di Franco Albini nel campo del design, degli interni e degli allestimenti.

1 luglio – LA ROSSA CON OCCHI NUOVI
Giovanni Luca Minici, guida di Fondazione Franco Albini, autore ed esperto delle Metropolitane nel mondo

Sapevate che la Metropolitana di Milano ha vinto un Compasso d’oro? Un premio riservato al Design che la classifica come grande opera di design «sociale». L’affascinante storia della sua nascita e del suo impatto sulle metropolitane nel mondo, ce la racconta
Giovanni Luca Minici, autore del libro «La metropolitana milanese», architetto e guida alle visite guidate di Fondazione Franco Albini.


8 luglio – LA CONTINUITA’ DI UN METODO

Francesco Albini, architetto

Ereditare un metodo e un patrimonio di valori e reinterpretarlo alla luce del proprio tempo: Francesco Albini, ci racconta la sua esperienza nello studio Albini Associati, l’amore per il dettaglio e la continuità di un modus operandi e di un principio di responsabilità sociale che perdura in ogni progetto.

15 luglio – UN CONFRONTO INTERCULTURALE
Anqi Zhan, architetto e responsabile rapporti Italia-Cina per Fondazione Franco Albini

Albini diceva che «l’architettura è come la coscienza». Partendo da qui l’architetto Anqi Zhan ci racconta perché è così importante portare l’esempio di architetti come Franco Albini in Cina. Perché un «presente che non si riconosce nel futuro», chiede l’esempio di chi ha saputo rispondere alle necessità della sua epoca creando un metodo nato dal «fare». Un metodo che ricerca l’essenza e la trasforma in oggetti e in architetture.

PALINSESTO “I RACCONTI DI…” Franco Albini Academy

9 settembre – LA VIA DEL TALENTO
Paola Albini, vicepresidente Fondazione Franco Albini

L’eredità spirituale di un maestro, l’incontro con un metodo, la maieutica del silenzio e i «perché» di Albini. Tutto questo è la via del talento, la segnaletica di orientamento per un percorso di consapevolezza professionale e personale.

16 settembre – LA RICERCA DELL’ESSENZA
Caterina Tavani – Executive Coach e Board Academy

Caterina Tavani, executive coach e parte del board della Franco Albini Academy, ci racconta come il Metodo Albini unito al Coaching e alle neuroscienze, conduca allo sviluppo di consapevolezza dei propri talenti, chiarezza di obiettivi e acquisizione di strumenti concreti per raggiungerli.

23 settembre – IL TALENTO STA NEL FARE
Maria Isabel Malo – Interior Designer con Master in Strategic Design e Board Academy

Cos’è il Design Thinking, come si accosta al Metodo Albini, come conduce sul percorso della ricerca dell’Essenza, valore universale in termini personali e professionali? Ce lo racconta Maria Isabel Malo che oggi lavora per portare i percorsi dell’Academy in Ecuador e divulgare una forma mentis che superi distanze e confini.

30 settembre – LA CURA DEL SE’
Natalia Piana – Esperta in Medicina Narrativa e Board Academy

«Scomporre, Cercare l’essenza, Ricomporre, Verificare e agire con senso di Responsabilità sociale», Natalia Piana, ci racconta come i principi del Metodo Albini rispecchino il viaggio narrativo dentro se stessi alla ricerca del proprio senso nella malattia e delle parole che diventano cura.

7 ottobre – LA FORMA DEL SE’
Barbara D’Incecco – Trainer teatrale e Board Academy

Come può il teatro veicolare un Metodo? Barbara D’Incecco ci conduce in una riflessione sul valore pedagogico del Teatro che, nell’incontro con le altre discipline interne all’Academy, rende possibile trasferire nel corpo un’esperienza e farla propria.

14 ottobre – LA COMUNICAZIONE CONSAPEVOLE
Fabio Ilacqua – Regista e Board Academy

Nell’era della comunicazione digitale, il regista Fabio Ilacqua ci racconta come il Metodo Albini, coaudiuvato da coaching, teatro, Design Thinking e medicina narrativa, diventi strumento per una comunicazione consapevole, incisiva e responsabile.

Buona visione.
FFA

GLI ALLESTIMENTI E IL DESIGN DI ALBINI – parte 2

GLI ALLESTIMENTI E IL DESIGN DI ALBINI – parte 1

NEGLI OCCHI DEI VISITATORI

STORIE DELL’ARCHIVIO ALBINI

IL DIPARTIMENTO DI DESIGN DI FFA

IMMERGERSI IN UN ARCHIVIO STORICO

FRANCO ALBINI, MIO PADRE

Torna in cima