La Fondazione 2017-04-10T22:42:27+00:00

LA FONDAZIONE

Fondazione Franco Albini è nata a 30 anni dalla morte dell’architetto di cui porta il nome, di un “artigiano” (come preferiva essere chiamato), che molti hanno indagato ma che nessuno è ancora riuscito ad afferrare nella sua totalità.
A seguito del riconoscimento del valore della sua opera, vincolata dallo Stato Italiano come Patrimonio storico nazionale, si è costituita un’istituzione per valorizzarne gli aspetti tuttora attuali, capace di approfondire le infinite possibilità di indagine offerte dai numerosissimi documenti d’archivio. La Fondazione è nata a Milano, nella sede originale dello studio di Franco Albini e Franca Helg in via Telesio 13, per divulgare un modo di progettare “onesto ed etico”. I progetti firmati Franco Albini contano un totale di circa 22.000 disegni, l’archivio fotografico più di 6.000 foto d’epoca e 2.500 diapositive, oltre a modelli, scritti, lettere, relazioni tecniche, libri e riviste appartenute alla biblioteca di studio, sono il patrimonio da cui partire per divulgare un pezzo della nostra memoria storica.

La Fondazione Franco Albini, che conserva al suo interno l’intero archivio dello studio dal 1929 ad oggi, nasce per divulgare un metodo di lavoro e una forma mentis progettuale che si rivela sempre attuale. Avvalendosi di un Comitato Scientifico che conta nomi tra i più prestigiosi del panorama culturale odierno, realizza ricerche, pubblicazioni, mostre, convegni, eventi, seminari e progetti Multimediali, oltre a rilasciare Certificati di autenticità per i pezzi di design presenti sul mercato. Allo stesso tempo ha come finalità il sostegno della ricerca e la promozione di iniziative culturali che, con differenti linguaggi espressivi quali SPETTACOLI, LABORATORI PER BAMBINI e PROGETTI INTERCULTURALI, avvicinino sempre più persone a questo mondo. Lo studio, ancora oggi operante, è aperto al pubblico per visite guidate di GRUPPO o PRIVATE, sul metodo di Albini, attuale in ogni tempo.

STORIA

In occasione del centenario della nascita di Franco Albini, nel 2007 la Triennale di Milano ha ospitato la mostra “Zero Gravity. Franco Albini Costruire le modernità”, con un originale allestimento di Renzo Piano e Franco Origoni. Proprio in quella circostanza, ha avuto avvio la Fondazione Franco Albini.
In questi dieci anni di vita, sono stati tanti i liguaggi esplorati per divulgare l’opera di Franco Albini e i valori sottesi al suo lavoro.
Si è partiti dall’ambito istituzionale, quindi dal riordino, dalla catalogazione e digitalizzazione del materiale d’archivio perchè divenisse fruibile per consultazioni, ricerche, realizzazioni di mostre, pubblicazioni e conferenze. Poi, per coinvolgere un pubblico sempre più ampio, la Fondazione ha voluto dedicare la sua attenzione al multimediale
Nasce così il Museo Virtuale degli allestimenti e il progetto Expo’sizioni, un portale web curato insieme a Giampiero Bosoni e realizzato in collaborazione con Asal Assoallestimenti, che mira a recuperare e condividere la memoria storica delle mostre che hanno reso Milano leader nell’arte di esporre dagli anni Trenta ai giorni nostri.
Passando dal mondo virtuale a quello reale, la Fondazione ha aperto le sue porte alle visite guidate per raccontare la complessa e articolata figura di Franco Albini proprio nel luogo in cui l’architetto ha lavorato negli ultimi anni della sua carriera.
Lo story telling ci ha portati poi a sperimentare un nuovo linguaggio, quello del racconto teatrale, attraverso uno spettacolo scritto e diretto da Paola Albini sulla nascita del Movimento Moderno e sull’origine del Design in Italia. Già ospitato in numerose città italiane e straniere, “Il Coraggio del Proprio Tempo” continua il suo tour, arricchito da un secondo spettacolo su Franca Helg: “I colori della ragione”, sempre scritto e diretto da Paola Albini.
Grazie al progetto “La Valigia Intergenerazionale”, intrapreso con Università Bicocca, Triennale di Milano, Fondazione Magistretti, Fondazione Castiglioni e Teatro degli Incontri, la Fondazione ha affrontato anche il tema del dialogo tra differenti generazioni e è stato possibile acquisire le competenze per studiare Laboratori sul Design e su Franco Albini dedicati ai bambini e alla loro creatività.

CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

MARCO ALBINI
MARCO ALBINIPresidente
PAOLA ALBINI
PAOLA ALBINIVice Presidente
FRANCESCO ALBINI
FRANCESCO ALBINIConsigliere

COMITATO SCIENTIFICO

CARLO BERTELLI
CARLO BERTELLIStorico dell'Arte
GIAMPIERO BOSONI
GIAMPIERO BOSONIStorico del Design
FEDERICO BUCCI
FEDERICO BUCCIStorico dell'Architettura
FRANCESCO DAL CO
FRANCESCO DAL COStorico dell'Architettura
FRANCESCO MONETA
FRANCESCO MONETAEsperto di comunicazione d'impresa