Laboratori per bambini 2018-05-14T08:57:17+00:00

LABORATORI PER PICCOLI DESIGNER

I laboratori di Fondazione Franco Albini guidano i bambini ad approcciare il Design seguendo il rigoroso metodo del grande architetto: scomposizione e ricomposizione, verifica continua di una prima idea, attenzione al dettaglio e senso del collettivo. Cosa significa progettare e creare qualcosa che non c’era? Aiuteremo i bambini a sviluppare il pensiero creativo, sul modello di quello dei designer, orientando ad identificare i propri obiettivi, ad esplorare le opportunità, ideare soluzioni e implementarle nel tempo. Rifletteremo sull’importanza di togliere ciò che non serve e infine eserciteremo la responsabilità sociale elaborando progetti in co-creazione che siano utili al prossimo.

Scarica la presentazione in PDF

IL PROGETTO DI SE’

Questo laboratorio è finalizzato ad interiorizzare e comprendere le applicazioni dei criteri della Scuola di Metodo nella ricerca delle proprie passioni e delle proprie propensioni. Nel corso del laboratorio, i bambini hanno la possibilità di avvicinarsi al “progetto”, inteso come strumento per creare qualcosa che non c’era ma anche di appprocciare una forma mentis per orientare la propria vita e coltivare le proprie passioni.
Partendo dall’esempio di un’opera iconica come la radio in cristallo, progettata nel 1938, si inizia a ragionare sul concetto di Essenza che significa togliere ciò che non serve e catturare l’anima delle cose.
Il gioco diventa qui elemento fondamentale per comprendere l’importanza del dettaglio che “non è mai un dettaglio”.

L’OGGETTO CHE NON C’E’

​“Partendo dalla progettazione di Glifo, uno strumento che aiuta i bambini con gravi disabilità a diventare indipendenti nella scrittura e nel disegno, si introducono i bambini ai capisaldi del Metodo Albiniano: Essenza nella funzionalità Scomposizione della gestualità Verifica dell’obiettivo, Collettività come inclusione.
La finalità è portarli a ragionare sul Design come strumento per aiutare le persone a risolvere problemi sociali, favorendo l’immedesimazione con chi è meno fortunato e rendendoli consapevoli di avere un ruolo per poter aiutare il prossimo.

Per info e prenotazioni: info@fondazionefrancoalbini.com