Venerdì 27 settembre scioperiamo anche noi.

Il razionalismo di Franco Albini si basava anche e soprattutto sul risparmio delle risorse: utilizzare meno materiale per distribuirne di più, eliminare il superfluo e progettare oggetti duraturi sia da un punto di vista formale sia per la scelta del materiale. Franco Albini non avrebbe mai sostenuto il concetto di “usa e getta”, in questo senso sappiamo che avrebbe appoggiato il movimento ecologista… e noi con lui. Anche noi sciopereremo per dare il nostro contributo.